Albero mosaico e ceramica
alberi in mosaico Carraro Chabarik
Albero mosaico e ceramica
Albero mosaico e ceramica
Albero mosaico e ceramica
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Albero mosaico e ceramica
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, alberi in mosaico Carraro Chabarik
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Albero mosaico e ceramica
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Albero mosaico e ceramica
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Albero mosaico e ceramica

Albero mosaico e ceramica

Prezzo di listino
€140,00
Prezzo scontato
€140,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Albero in legno di riuso, , con piedistallo removibile (e foro sul retro per poter essere appeso a muro).
Mosaico in smalti e ori veneziani, cerchi di ceramica di riciclo.

Sia le forme in legno che le realizzazioni musive all'interno sono fatte a mano e sono uniche, diverse una dall'altra.


--

Albero della collezione "Foresta Salva" 68/2022

La foresta salva è una collezione di alberi in mosaico e legno. “Salva” perché si tratta di legno di riciclo e quindi risparmiato alla natura.
Gli alberi in mosaico sono pezzi unici e numerati, di creazione tutta artigianale. Intagliamo il legno a forma di alberi realistici o inventati e realizziamo poi la creazione musiva, con materiali naturali o con il colore acceso di ori, smalti veneziani e millefiori. Ogni albero ha un piedistallo removibile che gli permette di essere appoggiato come soprammobile, ma può anche essere appeso a muro.


Note:
Le foto sono il più possibile vicine al reale, tuttavia alcuni colori potrebbero risultare leggermente differenti visti dal vivo o sul computer, a seconda della luce e dello schermo, e dei riflessi delle tessere di vetro/oro.
Si tratta di un oggetto artistico fatto a mano e la sua irregolarità garantisce l'autenticità e unicità del prodotto. È bene maneggiarlo e toccarlo con attenzione, perché gli spigoli delle tessere, soprattutto quelle di vetro e nelle lavorazioni più contemporanee, potrebbero essere taglienti.